In offerta!
Alia vita

Alia vita

€ 8,00 € 6,80

Ordinabile

  • ISBN: 9788891103901
  • Autore:Anna Tassiello
  • Editore:youcanprint
  • Edizione:2013

Descrizione

La morte è l’ottavo sacramento: l’assunzione della particola di Dio. La morte ci separa da ciò che costringe la nostra anima: un corpo scomodo. Se davvero crediamo che i nostri cari, una volta scomparsi, continuino a vivere in Dio, allora la nostra sofferenza è uno stato di rimpianto nostalgico; avvertiamo l’assenza, una mancanza che sappiamo di non poter colmare. È la paura che i nostri sentimenti rimangano sospesi nel vuoto per molto tempo, e che non ci sia possibile ritrovare l’amore del cuore perduto. Non dobbiamo pensare alla morte come a una punizione, se siamo consapevoli di non essere padroni della nostra anima. Non dobbiamo pensare con angoscia alla morte, ché essa ci libera dai nostri bagagli pesanti, ingombranti e inutili. È una separazione dell’anima (eterna) dal corpo, e per chi se ne va al di là dei confini terreni è un cambiamento migliorativo: la guarigione dalla malattia di una vita spesa a rincorrere effimere chimere. Per i nostri cari, la morte è una rinascita: una pace eterna; dunque, conservate stretti i ricordi e non lasciate che si assopiscano… La morte è un bozzolo che ci trasforma in farfalle di luce.

Anna Tassiello
youcanprint
2013
9788891103901

  • si apud bibliothecam hortulum habes, nihil deerit
    Cicerone
  • Un classico è un libro che non ha mai finito di dire quello che deve dire.
    Italo Calvino
  • Senza un occhio che lo legga, un libro reca segni che non producono concetti, e quindi è muto
    Umberto Eco