In offerta!
Con gli occhi del nemico. Raccontare la pace in un paese in guerra

Con gli occhi del nemico. Raccontare la pace in un paese in guerra

€ 12,00 € 9,60

Ordinabile

  • ISBN: 9788804570066
  • Autore:David Grossman
  • Editore:Mondadori
  • Edizione:2007

Descrizione

Cosa può fare uno scrittore per aiutare il proprio paese a ritrovare la pace? David Grossman ha una risposta, semplice e profonda come tutte le grandi verità: scrivere, raccontare, creare storie e personaggi in grado di far entrare i lettori nella pelle di un altro, farli pensare con la testa di un altro, far loro guardare la realtà con gli occhi di un altro. Anche se l’altro è un nemico. “Quando abbiamo conosciuto l’altro dall’interno, da quel momento non possiamo più essere completamente indifferenti a lui. Ci risulterà difficile rinnegarlo del tutto. Fare come se fosse una “non persona”. Non potremo più rifuggire dalla sua sofferenza, dalla sua ragione, dalla sua storia. E forse diventeremo anche più indulgenti con i suoi errori.” I milioni di lettori di Grossman sanno che è possibile, per un personaggio inventato, diventare – come per miracolo – una persona vera, viva e intimamente familiare: un miracolo che solo la letteratura può compiere, e che incanta gli uomini da sempre. Ma che è anche un dono prezioso per chi vive in un paese in guerra, un dono capace di accendere una speranza e indicare una via di uscita dal tragico labirinto del conflitto tra israeliani e palestinesi. Scrivere diventa, allora, un mezzo per rendere il mondo meno estraneo e nemico, il dolore meno paralizzante e insopportabile, il linguaggio meno povero e fossilizzato dagli stereotipi dell’odio e della paura.”

  • si apud bibliothecam hortulum habes, nihil deerit
    Cicerone
  • Un classico è un libro che non ha mai finito di dire quello che deve dire.
    Italo Calvino
  • Senza un occhio che lo legga, un libro reca segni che non producono concetti, e quindi è muto
    Umberto Eco