In offerta!
«Magnus Siculus». La Sicilia tra impero e monarchia (1513-1578)

«Magnus Siculus». La Sicilia tra impero e monarchia (1513-1578)

€ 18,00 € 15,30

Ordinabile

  • ISBN: 9788858106181
  • Autore:Lina Scalisi
  • Editore:Laterza
  • Edizione:2012

Descrizione

Come si conquista il potere in età moderna e, soprattutto, come si mantiene e rafforza? E ancora: è possibile considerare il ruolo costituente del potere seguendo l’ascesa di un lignaggio di rilievo, ma non tra i più importanti, della storia siciliana? La risposta è nella storia del casato degli Aragona Tagliavia il cui maggior rappresentante, Carlo, noto ai posteri con l’appellativo di “Magnus Siculus”, fu il protagonista di una eccezionale avventura politica e umana, iniziata con l’impero e conclusasi con la monarchia dell’Europa spagnola. Una storia che può essere compresa solo guardando alle origini della sua famiglia, agli incontri che segnarono le prime esperienze di Carlo, al consolidarsi delle competenze, alle rivalità e alle protezioni. Una storia che nasce in una Sicilia europea perché posta in un Mediterraneo che non era, in pieno Cinquecento, un luogo di separazione ma di naturale collegamento con gli altri possedimenti della corona spagnola. Una storia che abbiamo dimenticato e che oggi serve a ricordare un passato che per ragioni diverse e complesse può aiutare il nostro futuro.

Lina Scalisi
Laterza
2012
9788858106181

  • si apud bibliothecam hortulum habes, nihil deerit
    Cicerone
  • Un classico è un libro che non ha mai finito di dire quello che deve dire.
    Italo Calvino
  • Senza un occhio che lo legga, un libro reca segni che non producono concetti, e quindi è muto
    Umberto Eco